La notte della Stand Up Comedy (B)
La notte della Stand Up Comedy

Venerdì 1 marzo • Stand Up Comedy LIVE presenta i migliori stand up comedian e le migliori promesse della stand up, per una serata in cui si sfideranno all'ultima risata sul palco del Parioli.
Maestro di cerimonie: Daniele Fabbri.


Parioli Theatre Club .
Via Giosuè Borsi, 20

Slider

INFO

Venerdì 1 marzo • Stand Up Comedy LIVE presenta i migliori stand up comedian e le migliori promesse della stand up, per una serata in cui si sfideranno all’ultima risata sul palco del Parioli.
Maestro di cerimonie: Daniele Fabbri.

Parioli Theatre Club
Via Giosuè Borsi, 20
✪ Ingresso dalle 20:00
✪ Lo spettacolo inizia alle 21:30
✪ Possibilità di cenare in platea fronte-palco

ACQUISTA BIGLIETTO

 

Per prenotare un tavolo compila il form qui accanto oppure:
☏ 333 99 51 643 dal martedì al sabato dalle 16:00 alle 20:00
✉ prenotazioni@pariolitheatreclub.it

Daniele Fabbri, classe ‘82, scrittore comico-satirico, fumettista e StandUp Comedian, lavora nel campo della comicità e della satira in tutte le sue forme.
Diplomato come Attore e Regista presso l’Accademia Internazionale di Teatro di Roma, oltre alle esperienze in televisione come attore e standup comedian(NBC e NBC2, CCN su Comedy Central, NEMICO PUBBLICO Rai3, WEBNOTTE RepTV) e ai suoi monologhi di StandUp Comedy pura che presenta tra club e teatri di tutta Italia, ha scritto 25 spettacoli teatrali, è autore in programmi radiofonici e televisivi (Rai, RadioRai, Comedy Central), e ha pubblicato fumetti tra cui QUANDO C’ERA LVI per Shockdom e IL TIMIDO ANTICRISTO per Feltrinelli.
Si dà tanto da fare perché il suo obiettivo è morire a 39 anni, ma di vecchiaia.

Davide Marini – Comedian, classe 1988, sta ancora scontando 10 anni di sfighe per tutte le catene di Sant’Antonio che non ha mai continuato.
Dopo essersi laureato in architettura, un giorno scopre l’esistenza della stand up comedy, se ne innamora, ed inizia con lei una relazione tormentata.. riassumibile con la frase: “Stiamo insieme ma lei non lo sa”.
Dopo aver frequentato il corso “Riascoltare la propria voce senza volersi seppellire di vergogna”, nell’ottobre 2017 comincia a doppiare video di scimmie per divertimento, e scopre che la cosa fa ridere qualcuno, poi molti.
Vive ormai una doppia vita: dal vivo stand up comedian, sul web doppiatore di animali in romano. Una specie di Batman col microfono, ma con molti meno soldi.

Daniele Gattano, classe 1987, a “Colorado” (Italia1) presenta i suoi monologhi autobiografici parlando di coming-out, approda poi a “Comedy Central” su “SKY”, nel programma tv “Stand up comedy” e poi su “Real Time” con Fabio Canino per i “Diversity Media Awards”.
Dalle sue performance televisive nasce il suo spettacolo: “FUORI”.
Scrive il video web ”NON SIAMO ANGELI” dove affronta ironicamente il tema della sessualità nei disabili Lgbti, il video suscita l’attenzione di : “La Repubblica”, “Il Fatto Quotidiano”, “Il Giornale” ,“Radio DeeJay” e “Le Iene”. A questo seguirà il video web “E SE HO L’HIV?” che diventerà video ufficiale per la campagna di sensibilizzazione di “ANLAIDS”.
La sua formazione però è quella di attore di prosa, studia prima alla “Scuola del Teatro Stabile di Genova” e poi alla “Galante Garrone di Bologna”, debutta nel ruolo di “Jago” in “Otello”, poi “L’Avaro”, “Abrakadabra”, “La notte di Madame Lucienne” “Le Scoperte Geografiche”.

Martina Catuzzi, figlia di una teatrante e di un allenatore di calcio, cresce in giro per l’Italia, seguendo la professione del padre. Inizia la formazione giovanissima presso il Teatro delle Briciole di Parma e il Centro Teatrale MaMiMó di Reggio Emilia, lavora nella compagnia teatrale “Funamboli” e continua la formazione presso la Scuola di teatro di Bologna “Galante Garrone” .
Attrice, speaker radiofonica e monologhista comica negli show STAND UP COMEDY – (Sky-Comedy Central), CCN di Saverio Raimondo e B COME SABATO di Rai 2. Non sa cucinare, non prende aerei.

Mauro Kelevra nasce a Roma nel ’78, all’anagrafe sarebbe Guttoriello, ma il commercialista gli disse che conviene sempre avere una sfumaturella ebraica nella vita. Nel ’99 inizia il laboratorio teatrale della compagnia Ripa Grande, studiando e applicando il metodo stanislavskij. Spazia dalla drammaturgia alla commedia.
Nel 2002 fonda la compagnia “Anacronismi” insieme a Gabriele Zedde, curandone (insieme a quest’ultimo) i testi e la regia. Gli spettacoli vanno dalla commedia brillante al grottesco. Nel 2012 scopre che anche in Italia si fa stand-up. Nel 2015 inizia a muovere i primi passi nella Standup Comedy, tra partecipazioni a Open Mic e aperture a spettacoli di comici professionisti.
Da aprile 2017 è comico fisso di warm up per gli spettacoli del tour teatrale di Giorgio Montanini.